Trattamenti per il seno da fare dopo l’allattamento per farlo tornare tonico

da , il

    Trattamenti per il seno da fare dopo l’allattamento per farlo tornare tonico

    Molti trattamenti per il seno dopo l’allattamento permettono di farlo tornare più tonico e compatto. Il senso è per la maggior parte delle donne il simbolo per eccellenza della loro femminilità. Molte mamme dopo le poppate, però, riscontrano un cambiamento della tonicità e della compattezza del seno. Circa una donna su due infatti lamenta un cambiamento del proprio seno dopo la maternità e l’allattamento al seno. Il seno comunque cambia tantissimo già dalla prime settimane di gravidanza e raggiunge il massimo sviluppo dopo il parto, quando si dovrebbe iniziare ad allattare.

    Ultimate le poppate, però, il seno appare spesso cadente e svuotato. Si tratta comunque spesso di un effetto temporaneo, dato che spesso il seno riacquista compattezza e maggior tono non appena, trascorso, un certo lasso di tempo, la pelle si riabitua alle sue forme precedenti. Se il seno dopo l’allattamento dovesse risultare particolarmente compromesso, invece, si può ricorrere ad alcuni trattamenti specifici. Oltre alla ginnastica e alle creme, infatti, si può intervenire con soluzioni più forti, pur non trattandosi di veri e propri interventi di chirurgia estetica.

    Tra i trattamenti per il seno da fare dopo l’allattamento al seno il laser; si tratta si un intervento indicato soprattutto se il seno è cadente e presenta smagliature. Un altro trattamento per il seno da fare dopo l’allattamento è l’elettroporazione. In questo caso si ricorrere a piccoli impulsi elettrici per tonificare i tessuti. Il trattamento è indolore. Infine, tra i trattamenti per il seno da fare dopo l’allattamento, la carbossiterapia. In questo caso il trattamento si effettua iniettando anidride carbonica apposita nelle zone colpite e questo ridona compattezza e turgore al seno