Vasino per bambini: come farglielo usare correttamente

da , il

    Dopo la fase dei pannolini, in cui neonati e bambini esplicano i loro bisogni inconsapevolmente, il vasino rappresenta un passaggio intermedio prima del water. Ma come capire quando vostro figlio è pronto per questo passaggio? A che età potete insegnargli ad usare il vasino e in che modo? La cosa migliore è procedere gradualmente: all’inizio abitua telo all’oggetto vasino, fategli prendere confidenza con la seduta e cercate di spiegargli il funzionamento ma senza pretendere che vi imiti automaticamente.

    Solitamente i bambini imparano ad usare i vasini ad un anno: ovviamente non è una regola universale quindi non vi preoccupate se dovrete attendere qualche mese in più. Tra i due e i tre anni in media circa il 70% dei bambini è pronto per usare il vasino. Rispettate gli impulsi naturali dei bambini e i tempi della loro maturazione fisiologica: non si deve sviluppare solo la zona del cervello corrispondente al controllo e alla volontà ma anche la vescica. Difficile invece che il controllo del bisogno si manifesti prima: evitate di forzare vostro figlio a passare al vasino troppo presto. Facendo delle prove quotidiane il bambino imparerà a capire che lì si fanno i bisogni anche se non necessariamente saprà comunicare da subito e tempestivamente alla mamma quando sente il bisogno di andare di corpo. Se le prime volte il bambino non riesce a sedersi in tempo sul vasino non rimproveratelo troppo duramente e non fatelo sentire in colpa. Ultimo accorgimento importante: i primi tempi, anche se di giorno riesce a sedersi puntualmente, continuate ad usare i pannolini di notte o durante il riposino. Mentre dormono infatti i bambini non riescono ad avvertire il bisogno fisico e non sa gestire la pipì. Ricordate Senti chi parla? Offre degli spunti davvero divertenti su questo argomento e per capire la difficoltà dalla parte dei bambini: ho selezionato per voi due video dal film!