Viaggio a Parigi con i bambini, da vedere il Museo del Videogioco

da , il

    Viaggio a Parigi con i bambini, da vedere il Museo del Videogioco

    Se quest’estate avete scelto di visitare con i vostri bambini una grande città al posto che recarvi al mare o in montagna sarà meglio informarsi sulle attività da fare, a Parigi vedrete che ne troverete davvero tante, dai teatri ai laboratori fino ai percorsi guidati appositamente per i più piccoli nei più grandi musei della capitale francese. Ma ecco un museo unico nel suo genere da non perdere assolutamente: il Museo del Videogioco, un spazio culturale e ricreativo di oltre 300 metri quadrati dove gli amanti del videogioco potranno sbizzarrirsi nei più svariati modi.

    Si chiama Musée du Jeu Vidéo e propone attività ricreative legate ai video giochi ma anche la loro storia in maniera interattiva ed interessante anche per i più piccoli. Vi siete mai chiesti qual’è il primo videogioco in assoluto della storia? E’ stato Pong, un gioco di ping pong in bianco e nero il cui schermo era fatto di una tv, questo gioco è uscito nientemeno che nel lontano 1972, quando ancora internet non esisteva neanche nei film.

    I responsabili del Museo raccontano: ‘I videogiochi sono anche, e soprattutto, una cultura coi suoi codici, le sue referenze e la sua storia. Il profilo dei giocatori si è evoluto, così come gli stili e le possibilità di gioco. Le scuole di videogiochi sono sempre più numerose in Francia. Il Governo si è anche interessato a questo settore e realizza una riunione ogni anno nel Senato. Ci sono più di 25 milioni di giocatori in Francia e il videogioco è la forma di ozio preferita dai francesi… Le mentalità stanno cambiando e dipende da noi dargli un impulso‘.

    Dunque da non perdere assolutamente, un museo divertente ma anche con proposte educative per bambini ma anche per noi adulti, ecco tutti i riferimenti:

    Musée du Jeu Vidéo

    Tunnel de La Défense

    92800 Puteaux

    01 49 07 27 27