Abiti da sposa: le tendenze 2012

da , il

    Molti sono gli abiti da sposa che si sono visti sulle passerelle, ma quali sono le tendenze 2012? Le griffe di settore attraverso fiere come ‘Si sposa Italia’ hanno già regalato le anteprime di collezione per mostrare che cosa andrà di moda l’anno prossimo e quali sono i modelli che diventeranno i più ambiti da portare sull’altare. Varie maison come Atelier Aimèe, Carlo Pignatelli ed Emè di Emè hanno mostrato le collezioni sposa per il prossimo 2012, mostrando tessuti, colori e trend scelti per i nuovi abiti. Ma scopriamo quali sono gli abiti da sposa e le tendenze per il 2012

    I nuovi abiti da sposa presentati sulle passerelle delle maison rivelano le nuove tendenze per il 2012 che sono davvero molte! Per le più giovani sono decisamente irrinunciabili le proposte minidress come gli abiti corti di Mattew Williamson in stile peplo o piumati e quelli deliziosi firmati da Monique Lhuillier, ma un trend assolutamente in ascesa sono i modelli con gonna corta davanti e lunga dietro un must del 2012 che molte case di moda sposa hanno proposto ma in particolare Emè di Emè che ne ha fatto ampio uso per la sua ultima collezione.

    Altro trend è la cintura in vita a contrasto come quelle presentate da Vera Wang, molto chic ed elegante in lucido raso nero. Vanno anche molto di moda i particolari floreali e botanici che a volte ricoprono interamente gli abiti o diversamente compaiono su alcuni dettagli, come nel caso di Atelier Aimèe che presenta degli abiti bustier con il corpetto che ricorda la forma di una foglia.

    Altra tendenza imperante è il modello in stile pricipessa Kate con maniche in pizzo e bottoncini che ricorda anche molto quello indossato da Grace Kelly al suo matrimonio. Un esempio in linea con questo stile è quello Rosa Clara con fascia in vita e pizzo sul corpetto. Il colore ha una posizione di primo piano per il 2012 a partire dalle eccentriche creazioni di Ian Stuart con i suoi abiti da sposa e abiti da cerimonia e dalle stampe floreali leggere e delicate come da Elisabeth B.