Agenzia di consulenza matrimoniale indiana inventa le mogli virtuali

da , il

    Agenzia di consulenza matrimoniale indiana inventa le mogli virtuali

    L’India, un tempo, patria dei matrimoni combinati, oggi non registra più una così alta diffusione di questa pratica in senso stretto ma rimane il fatto che le famiglie continuano a mantenere un forte potere decisionale nella scelta della moglie o del marito per i propri figli. In questo paese i tempi di fidanzamento sono piuttosto brevi perché lo scopo dei genitori è di far sì che si raggiunga quanto prima il matrimonio.Questo comporta notevoli disagi per i neo-sposi che si trovano dinnanzi ad una vita a due per loro del tutto nuova e difficile da gestire, soprattutto in considerazione del fatto che le donne oggi anche in India stanno elevando il proprio ruolo sociale.

    La tradizionale casalinga si sta poco alla volta trasformando in una donna moderna poco compatibile con le tradizioni di questo antico paese.

    Un sito web indiano, in virtù delle antiche abitudini, ha creato un servizio di ‘moglie virtuale’, che consentirà agli uomini di sperimentare come meglio rapportarsi con l’altro sesso per poi poter meglio gestire la futura vita matrimoniale.

    Sono disponibili ben quattro tipologie di moglie: la chiacchierona patita dello shopping, la donna in carriera, la donna gelosa e la tradizionale casalinga.

    L’aspirante marito virtuale, una volta iscritto, riceverà una serie di sms, mail e telefonate dalla moglie virtuale, che avrà un atteggiamento in linea con il ‘modello selezionato’.

    Gli ideatori ed organizzatori di questo servizio (un’agenzia di consulenza matrimoniale) con questo gioco virtuale si aspettano di stupire positivamente i giovani uomini al punto da indurli a decidere di sposarsi realmente ed ovviamente si auspicano che scelgano i servizi della loro agenzia per organizzare il matrimonio!