Bomboniere solidali Airc per aiutare la ricerca

da , il

    Bomboniere solidali Airc per aiutare la ricerca

    Siete alle prese con l’organizzazione del matrimonio e indecisi nella scelta delle bomboniere? Se credete che il matrimonio è il giorno più importante nella vita di due persone, il coronamento del loro amore e della volontà e dell’impegno di unirsi per sempre alla vita dell’altro e volete renderlo ancora più speciale, più profondo e ricco di significato facendo anche un gesto solidale, le bomboniere Airc sono quello che fa per voi. Scegliendo le bomboniere Airc dedicate proprio agli sposi avrete infatti l’opportunità di dare una mano alla ricerca contro il cancro promossa dall’associazione.

    Negli ultimi tempi sono sempre più numerosi gli sposi che decidono di dare un tocco di solidarietà alle proprie nozze. Di pari passo, crescono anche le associazioni che aiutano le coppie a organizzare un matrimonio solidale dalle partecipazioni al ricevimento. Qualche settimana fa, ad esempio, vi abbiamo proposto l’offerta di Telethon per il matrimonio solidale che, oltre alle bomboniere, propone anche liste nozze, bigliettini personalizzabili e viaggi di nozze all’insegna della solidarietà, aiutando la ricerca per sconfiggere la distrofia muscolare e le altre malattie genetiche.

    Addirittura, il Cesvi (Cooperazione e Sviluppo) propone il servizio di wedding planner specializzato in matrimoni solidali. Oggi invece vi proponiamo le bomboniere dell’Airc (l’associazione per la ricerca contro il cancro), proposte in tre modelli: scatoletta, borsetta o la più classica a forma di cuore in versione blu e bianco.

    Oltre a essere davvero graziose, le bomboniere Airc vi daranno la possibilità di aiutare concretamente la ricerca contro il cancro. Versando un libero contributo i futuri sposi potranno ricevere le bomboniere scatoletta, borsetta o cuore di diversi colori e aiuteranno la ricerca a rendere il cancro sempre più curabile. Un’iniziativa davvero carina per rendere il giorno delle nozze ancora più speciale.