Domenica 20 marzo 2011

da , il

    Domenica 20 marzo 2011

    Pensiero del giorno

    Nel matrimonio ci son molti dolori, ma nel celibato non c’è alcun piacere. (Samuel Johnson)

    Piatto alternativo per ricevimento

    Quasi a nessuno oggi viene in mente di realizzare la torta nuziale con le proprie mani, ma se voleste cimentarvi in questa grandiosa e originale idea eccovi la tradizionale ricetta:

    Occorrente: tre torte di pasta Margherita, la prima di 32 cm di diametro, fatta con 8 uova; la seconda di 22 cm di diametro, fatta con 6 uova, la terza di 12 cm di diametro fatta con 4 uova; per ogni uovo calcolate 30 grammi di zucchero, 40 grammi di fecola di patate, 20 grammi di burro fuso, scorza di limone grattugiata q.b.

    Per farcire: due barattoli di marmellata di albicocche.

    Per inumidire, uno sciroppo freddo fatto con 3 cucchiai di zucchero, 3 cucchiai di acqua, un cucchiaino di rhum.

    Per ricoprirle: Kg.1 di pasta di marzapane (già pronta dal pasticciere).

    Per decorare: a scelta confetti, roselline di zucchero, mazzetti di fiori d’arancio e colombe q.b., una glassa reale fatta con gr. 200 di zucchero a velo, mezza chiara d’uovo, un cucchiaio di succo di limone. Esecuzione: si tagliano a metà le tre torte, si inumidiscono con un cucchiaio di sciroppo, e poi si farciscono con la crema.

    La pasta di marzapane si spiana facilmente posandola sopra un foglio di carta oleata cosparso di zucchero. Si copre la torta con la sfoglia di marzapane, si taglia con una forbice l’eccedente e si dispone su un piatto.

    Si riempie di glassa la siringa da pasticceria e si fanno le decorazioni completandole con confetti o altro.

    Frasi per gli auguri

    Tenetevi per mano e sappiate guardarvi sempre negli occhi come oggi. Con affetto.

    Con l’augurio che l’incanto del giorno delle vostre nozze sia solo la premessa di una felice vita insieme.

    Oggi siete sposi. Il mio più grande augurio è che il vostro amore vi aiuti a diventare complici, amici e compagni di viaggio.