Fiori per il matrimonio: sceglierli in base alla stagione

da , il

    Fiori per il matrimonio: sceglierli in base alla stagione

    Nell’organizzazione del matrimonio, tra le tante scelte che gli sposi devono compiere, anche quella dei fiori è fondamentale, perché andranno a costituire la parte più importante degli addobbi sia della location di matrimonio , chiesa o comune, che del posto scelto per il ricevimento di nozze. Un buon metodo per scegliere i fiori del matrimonio è basarsi sulla loro stagionalità, perché così garantiscono di creare l’atmosfera giusta il giorno delle nozze.

    Se vi chiedete quali fiori scegliere per il matrimonio , innanzitutto sappiate che non è necessario che siano gli stessi sia per la chiesa o il comune che per il ricevimento: potreste infatti creare due stili e ambienti completamente diversi. ma ovviamente la scelta si complica. Il metodo più semplice e di sicuro effetto per scegliere i fiori giusti è affidarsi alla stagione in cui si svolge il matrimonio, una scelta di sicuro buon gusto ed effetto.

    Se si tratta di un matrimonio estivo, i fiori perfetti sono le grandi ortensie dalle tonalità intense e le margherite, ideali per un’ambientazione rustica, ad esempio se avete scelto l’agriturismo per il matrimonio o il ricevimento di nozze. Per le nozze in primavera potete scegliere tra i tulipani, i narcisi e i giacinti ma anche fiori molto delicati quali il mughetto e la viola, caratterizzati da una profumazione molto intensa.

    Per il matrimonio in autunno gli sposi possono scegliere le tonalità calde dei melograni, dei ricci delle castagne, delle bacche di ribes o di rosa selvatica. Oppure suggestivi rami di ciliegio o di acero all’interno di grandi vasi di vetro trasparente. Per il matrimonio d’inverno si possono creare delle affascinanti composizioni floreali usando anche gli agrumi: arance, mandarini e limoni.