I divorzi a Milano superano i matrimoni

da , il

    I divorzi a Milano superano i matrimoni

    Il numero dei divorzi a Milano supera quello dei matrimoni sancendo un vero e proprio boom di separazioni. Tra il 2009 e il 2010, secondo i dati forniti all’inaugurazione dell’anno giudiziario, le cause di separazione e divorzio a Milano e provincia sono, infatti, aumentate di quasi il 10%, passando da 8.445 a 9.243.

    Confrontando il secondo semestre del 2010 e il primo del 2011 si registra un ulteriore incremento. I divorziati residenti nel Nord-Ovest sono 6.084, in provincia di Milano 85.948 in tutta la Regione Lombardia 226.417. Un numero enorme che desta non poche preoccupazioni.

    Novate Milanese è il Comune con il maggior numero di divorziati, Baranzate e Pogliano quelli che ne contano di meno. Per loro e per i figli dei separati, Asl, istituzioni, terzo settore e volontariato nell’ultimo decennio hanno messo in campo molti progetti. Vediamone alcuni.

    C’è l’associazione ‘Papà separati di Milano‘ che organizza gruppi di incontro coordinati da un padre separato per aiutare tutti i padri che vivono questa esperienza drammatica sia dal punto di vista psicologico che da quello economico. L’associazione dei padri separati partecipa, inoltre, anche al progetto della casa dei papà separati che oggi rappresentano i nuovi poveri.

    C’è il gruppo di auto-aiuto ‘Sos Separati di Milano‘ (per info http://www.sos-separati.it), nato per iniziativa dello Studio Associato Metafora e che serve a fare incontrare persone che stanno attraversando le stesse difficoltà e a farle sentire meno sole e incomprese.

    C’è ‘Gruppo di parola‘, un gruppo dedicato ai bambini di genitori separati volto a dare sostegno e aiuto ai bambini di età compresa tra i 6 e i 12 anni, che il più delle volte sono coloro che incontrano maggiori difficoltà ad esprimere il disagio per la situazione che stanno vivendo e se lo portano dentro con gravi conseguenze per il proprio assetto psicologico.