Il segreto per un matrimonio felice? Una moglie riposata

da , il

    Il segreto per un matrimonio felice? Una moglie riposata

    Secondo una recente ricerca il segreto di un matrimonio felice è scambiarsi quattro abbracci al giorno. Per i ricercatori dall’Università della California, infatti, la semplice pratica dell’abbracciarsi rende le relazioni più salde e durature, in particolare il matrimonio.

    Oggi, un’altra ricerca, questa volta proveniente dalla University of Pittsburgh School of Medicine (Usa) il segreto di un matrimonio felice risiederebbe nel sonno ristoratore della moglie.

    Se liti e tensioni tra coniugi aumentano esponenzialmente quando la moglie soffre di insonnia o comunque riposa male, quando ad accusare questi stessi disturbi è il marito non si registrano contraccolpi nella vita di coppia.

    A sostenerlo è Wendy Troxel della University of Pittsburgh School of Medicine in uno studio presentato a SLEEP 2011, il meeting dell’Associated Professional Sleep Societies in corso a Minneapolis (Usa).

    Possiamo provare che i problemi nel sonno riscontrati dalle mogli durante la notte possono, il giorno dopo, pregiudicare il funzionamento coniugale; questi effetti sono totalmente indipendenti dai sintomi depressivi‘ ha dichiarato la studiosa.

    Lo studio ha analizzato 35 coppie sposate senza problemi di salute il cui sonno è stato monitorato per 10 notti: i dati raccolti hanno dimostrato che quando le donne incontravano delle difficoltà nell’addormentarsi o comunque non riuscivano a dormire bene, il giorno dopo segnalavano problemi nel rapporto con il marito.

    I problemi legati al sonno registrati negli uomini, invece, non hanno fatto rilevare alcun cambiamento nell’interazione con le mogli.

    Questo può voler dire due cose. O che gli uomini hanno una maggiore tolleranza alla perdita di sonno o che capita talmente raramente che gli uomini siano vittime di insonnia e stanchezza cronica rispetto alle donne che quando si verifica non viene a determinare nessun cambiamento nel menage della coppia.