Matrimonio Janet Jackson: 20 milioni di dollari e 500 inviati

da , il

    Matrimonio Janet Jackson: 20 milioni di dollari e 500 inviati

    Il suo più grande desiderio in questo momento? Organizzare il matrimonio del secolo! Stiamo parlando di Janet Jackson, la sorellina del compianto re della pop music, che da qualche giorno ha annunciato il proposito di volere convolare a nozze con Wissam Al Mana, ricco imprenditore del Qatar.

    E i numeri perché sia il matrimonio del secolo, in effetti, ci sono tutti: 20 milioni di dollari è il budget previsto; 500 il numero degli invitati preventivato, 5 milioni la cifra che verrà destinata all’acquisto degli omaggi per ringraziare gli ospiti che presenzieranno all’evento – rolex da 10 mila euro cadauno!

    Janet Jackson ha incontrato il suo principe miliardario nel 2010, subito dopo la tragica scomparsa del fratello. Fu proprio lui a starle vicino e ad aiutarla a ricominciare. Fino all’annuncio delle nozze faraoniche, la loro storia era rimasta lontana dai riflettori, ma dopo la pubblicazione delle cifre che ruotano attorno all’evento sarà difficile che la stampa li ignori…

    Il matrimonio sarà celebrato nel 2013, ma ancora non c’è nessuna data ufficiale. Il dove, invece, è già noto: la bellissima località di Doha, sul Golfo Persico, in Qatar, gli inviati saranno all’incirca 500 e giungeranno da ogni parte del mondo (3 milioni la spesa prevista per i voli aerei degli ospiti). Non male per la più piccola dei Jackson, una famiglia afroamericana di 10 figli cresciuti a Gary, nell’Indiana da una devota testimone di Geova e un operaio di un’acciaieria.

    Quello col miliardario del Qatar sarà il terzo sì della cantante afro, dopo il primo avvenuto a soli 18 anni col cantante funky James DeBarge, da cui si separò un mese dopo e quello successivo con René Elizondo, col quale è rimasta sposata fino al 2000.