Minatore in Cile: fuori dalla miniera lo aspetta l’amante e non la moglie

da , il

    I minatori cileni, dopo ben 69 giorni nel ventre della terra, hanno rivisto la luce in questi giorni. Tutto il mondo ha seguito con trepidazione la vita dei 33 uomini. E’ stato un evento importante e seguito da tutti quasi come un reality televisivo. Ovviamente non è mancato lo scoop rosa. Uno dei minatori usciti in questi giorni, Johnny Barrios, ha fatto discutere di sè per il suo ambiguo matrimonio. All’uscita dalla miniera, ad aspettarlo infatti, c’era l’amante.

    Johnny Barrios è sposato da 28 anni con la signora Marta Salinas con cui, si dice che siano separati però gia da alcuni anni. Nei giorni scorsi, dal profondo della terra il minatore aveva avuto modo di comunicare alla moglie che sarebbe stato felice di averla in superficie al momento della sua uscita dalla miniera. L’amante Susana Valenzuela, compagna dell’uomo da quasi quattro anni, si è fatta avanti dicendo ‘Sono felice che stia bene, è un miracolo di Dio. Ma non sarò al salvataggio. Me lo ha chiesto, ma sembra che l’abbia chiesto anche all’altra signora e io ho la mia dignità. Una cosa è chiara: o lei o me’.

    Ebbene al momento del salvataggio di Johnny Barrios la moglie non c’era ma Susana Valenzuela invece era pronta per baci e abbracci! L’amante sarà ancora arrabbiata per le affermazioni ‘sotterranee’ del minatore? E la moglie che fine avrà fatto? Avrà semplicemente voluto rispettare l’amore dei novelli amanti?

    Imperdibili le foto del grande incontro!!! Anche durante le grandi tragedie non mancano mai gli scoop!