Quando finisce il matrimonio, i giovani soffrono più dei vecchi

da , il

    Quando finisce il matrimonio, i giovani soffrono più dei vecchi

    Quando finisce un matrimonio si soffre molto, ma pare che le coppie giovani sentano un dolore più intenso, anche a livello fisico, rispetto a quelle più avanti negli anni.

    La scoperta giunge dalla Michigan State University (Usa) dove alcuni sociologi hanno misurato la differenza nelle condizioni di salute tra coloro che sono rimasti sposati e coloro che hanno divorziato, prendendo in considerazione le date di nascita e le generazioni a cui appartenevano i soggetti che hanno preso parte all’indagine.

    Ebbene, i dati inequivocabilmente riferiscono che quando finisce un matrimonio ad avere la peggio, anche in termini di problemi di salute e difficoltà di ripresa sono i più giovani. I partecipanti allo studio nati negli anni ’50, ad esempio, che si sono separati in un’età compresa fra i 35 e i 41 anni hanno riportato maggiori problemi di salute rispetto a chi ha divorziato fra i 44 e i 50 anni.

    Il risultato di questa indagine è stato giudicato sorprendente persino dagli stessi ricercatori. ‘Mi aspettavo che il divorzio provocasse meno stress nelle giovani generazioni, dal momento che è una pratica più diffusa fra di loro. Invece dai dati emerge chiaramente che dobbiamo offrire maggiore sostegno sociale e familiare ai giovani divorziati‘, ha commentato uno degli autori dello studio.

    Come si spiega, dunque, questo risultato? Gli scienziati lo hanno interpretato in questa maniera: le generazioni più anziane sono quelle ad aver subito maggiori pressioni nei confronti del matrimonio e allo stesso tempo quelle che hanno dimostrato un attaccamento maggiore al vincolo matrimoniale pertanto il fatto di volerlo sciogliere è stato determinato solo dall’impossibilità di stare ancora insieme. Quando il matrimonio finisce, lasciarsi per queste coppie, non può che risultare una liberazione. Nei giovani, invece, spesso la scelta di sposarsi, non è meditata, c’è una maggiore facilità a lasciarsi tra di loro, pertanto il rischio di un pentimento successivo è sempre all’agguato quando si decide di divorziare.