Scarpe da sposa: sandali o scarpe chiuse?

da , il

    Scarpe da sposa: sandali o scarpe chiuse?

    Come vanno scelte le scarpe da sposa, sandali o scarpe chiuse? Principalmente vanno scelte con attenzione: ineccepibilmente coordinate con l’abito da sposa, evitando categoricamente esagerazioni e contrasti. È indispensabile che scarpe da sposa e accessori siano legati dallo stesso stile, in perfetta armonia di toni e sfumature.

    Le scarpe da sposa sono quel tipo di accessorio che, abbinato nel modo giusto, fa la differenza. È per questo che molti esperti consigliano che siano fatte della stessa stoffa dell’abito da sposa o per lo meno del medesimo colore. Secondo la tradizione l’unico tipo di scarpa ammesso era quello chiuso e col tacco basso, oggi questa regola si sta indebolendo. Sempre più spose, scelgono per le nozze i sandali. Magnifici indossati anche d’inverno, con calze velate, finissime e senza cuciture.

    Per quanto riguarda l’altezza del tacco, se è pur vero che non vale più la regola che lo vuole basso, non tutte possono sceglierlo esagerato. In questo senso meglio affidarsi a degli utili consigli per scegliere le scarpe giuste. Eviterete di ricordare il giorno delle vostre nozze solo per i piedi dolenti.