Sposare un milionario? No, grazie!

da , il

    Sposare un milionario? No, grazie!

    Vi ricordate Marylin Monroe nel celebre film Come sposare un milionario, a tessere trame per realizzare il grande sogno della sua vita: sposare un uomo ricco per assicurarsi un futuro da favola? Erano gli anni ’50, ma da allora le cose sono sostanzialmente cambiate e le donne di oggi vogliono un marito con uno stipendio pari al loro.

    E’ quanto emerge da una recente ricerca europea condotta dagli scienziati dell’Istituto Tedesco di Economia a Colonia secondo cui le donne del terzo millennio non gradirebbero sostanziali differenze di guadagni con il loro uomo.

    Secondo il sondaggio e i dati economici ricavati, i ricercatori hanno constatato come il divario economico tra moglie e marito sia diminuito negli ultimi 10 anni. Ciò, è probabilmente dovuto alla maggiore istruzione cui hanno avuto accesso negli ultimi cinquant’anni le donne, che ha permesso loro di aspirare a lavori più gratificanti sia dal punto di vista personale che economico.

    Ecco perché ad un marito milionario come quello che sognava la svampita Marylin, le donne di oggi preferiscono un marito che guadagni il giusto, che non si senta padrone di casa solo perché guadagna di più.

    Questa almeno è l’opinione dominante nelle donne tedesche, di diverso avviso sembrano essere le donne inglesi, ben il 64 per cento di loro a un sondaggio di qualche mese fa rispondeva di preferire un marito che guadagnasse bene. Il mondo è bello perché è vario, verrebbe da chiedersi?

    Secondo parecchie statistiche sono molti i problemi di coppia legati all’amministrazione del denaro. Ma forse è molto più probabile che ciò avvenga quando si ha più a che fare con stipendi modesti coi quali far quadrare i conti piuttosto che con cifre da capogiro da spendere senza problemi.

    Voi che ne pensate? Siete più in sintonia con le donne tedesche o con le inglesi?!