‘Sposati e sii sottomessa’ ovvero come riprendersi il ruolo di moglie tradizionale

da , il

    Cosa rispondereste a qualcuno che vi sussurrasse in un orecchio: ‘Sposati e sii sottomessa‘? Probabilmente vi irritereste considerandolo un consiglio maschilista e retrogrado o se dotate di maggiore senso dell’umorismo scoppiereste in una sonora risata.

    Ma se a darvi questo bizzarro consiglio sul matrimonio non fosse un bifolco cavernicolo qualsiasi, ma una quarantenne in carriera sposata con figli la vostra percezione probabilmente cambierebbe. Sì, perché ‘Sposati e sii sottomessa‘ non è solo un consiglio, ma anche un libro scritto da una giovane giornalista RAI al secolo Costanza Miriano.

    Ma come ha fatto una donna giovane e in carriera a scrivere un libro dall’imbarazzante titolo ‘Sposati e sii sottomessa‘, vi chiederete voi. Anzitutto perché è stata la prima a seguire questo consiglio che adesso dà a chi si appresta a convolare a nozze, (almeno a suo dire) e poi perché nella sua considerazione la sottomissione non corrisponde all’asservimento completo della donna ad un uomo malato di maschilismo.

    E allora cosa significa ‘Sposati e sii sottomessa‘?

    Presto detto. Per la Miriano una sposa sottomessa è colei che ‘ascolta il marito, lo rispetta, tiene in gran conto le sue opinioni e le mette prima delle proprie‘. Per l’autrice di ‘Sposati e sii sottomessa‘, insomma le donne dovrebbero riappropriarsi della loro ‘vocazione all’accoglienza della vita, quella che viene dal loro essere morbide, capaci di ricucire i rapporti, di fare spazio, di intessere relazioni, di tirare fuori da tutti il meglio‘.

    Nel suo libro, Costanza Miriano, insomma, consiglia alle donne di restituire al marito i suoi ruoli tradizionali, quello di padre e capofamiglia e di riprendersi il proprio ruolo tradizionale, quello di moglie sottomessa, ma in modo positivo e felice. Cosa ci si guadagna? Vi chiederete voi. Vi rispondo citando il libro: ‘Se una donna è sottomessa poi l’uomo è pronto a tutto per lei. Certo, non al sacrificio supremo come cedere la signoria del telecomando, ma almeno alla morte sì!‘ Allora? Pensate di poterci riuscire?

    Guardate il book trailer, è molto carino!