Tovaglioli: come disporli per il matrimonio

da , il

    Tovaglioli: come disporli per il matrimonio

    Nella vita di ogni essere umano ci sono giorni che meritano di essere vissuti e ricordati con gioia dal primo all’ultimo minuto. Uno di questi giorni, naturalmente, è il giorno del matrimonio, un evento così importante che va organizzato con cura, dato che sarà in assoluto uno dei giorni più importanti della nostra vita. Nell’organizzazione di un matrimonio, è fondamentale curare anche i minimi particolari, infatti solo dando importanza ai dettagli si può creare un’evento unico e indimenticabile. Tra i dettagli a cui bisogna prestare attenzione, oltre agli accessori sposa, ai fiori e alle altre cose che potrebbero più facilmente venire in mente, ci sono i tovaglioli che, anche se spesso sottovalutati, fanno sempre la differenza.

    Quando si parla di tovaglioli, bisogna pensare a come piegarli, di che colore devono essere e come disporli sui tavoli degli invitati; anche se queste sembrano piccolezze, hanno un impatto visivo notevole, anche perchè quando gli invitati prenderanno posto, la prima cosa che faranno prima di iniziare a mangiare, sarà prendere il tovagliolo.

    Su internet, ad esempio, ci sono tantissimi video tutorial che vi possono aiutare, questi vi indicano come piegarli e vi suggeriscono idee carine e sfiziose per sistemarli sui tavoli. Bisogna dire che se avete un grande numero di invitati all’evento, potrebbe risultare scocciante piegare artisticamente tutti i tovaglioli, quindi dovrete optare per una soluzione molto più facile.

    La consistenza anche fa parte di quelle cose che dovrete scegliere: dipende molto dalla location, ma solitamente si utilizzano tovaglioli leggeri di colori chiari, come il rosa e l’azzurro, questi potranno essere sistemati su una tovaglia di lino bianco.

    Con tanta fantasia potrete sistemare i tovaglioli anche a seconda degli invitati, magari utilizzando una sistemazione più classica per gli anziani, mentre più semplice e divertente per i giovani e per gli amici. Con questi semplici accorgimenti le tavole avranno quel tocco di personalità.