Vuoi organizzare un matrimonio sostenibile? Ecosposi.it ti dà una mano

da , il

    Vuoi organizzare un matrimonio sostenibile? Ecosposi.it ti dà una mano

    Vuoi organizzare un matrimonio sostenibile? Da oggi c’è Ecosposi.it, il sito ufficiale degli eco matrimoni che fornisce dritte e utili consigli per realizzare un evento rispettoso dell’ambiente, verde, cruelty-free, ma allo stesso tempo curato nei minimi dettagli e con un’attenzione al risparmio.

    Sono tante le idee e i suggerimenti che troverete su Ecosposi.it da quelle relative al menu del banchetto nunziale rigorosamente composto da cibi al 100% vegetali, cruelty free (vegan) a quelle relative alle partecipazioni, inviti e segnaposti, che andranno ovviamente confezionati in carta riciclata.

    Ogni più piccolo aspetto nell’organizzazione di un matrimonio sostenibile è ispirato a criteri di eticità, basso impatto ambientale e rispetto dell’ambiente.

    Le decorazioni possono essere realizzate a mano, utilizzando materiali riciclati o fibre vegetali come cotone, lino e canapa. Organizzare un matrimonio sostenibile vuol dire riservare un’attenzione speciale all’ambiente, anche nella scelta dei fiori ad esempio, verranno infatti utilizzate piante in vaso come lavanda e altre erbe aromatiche così che nessun fiore venga reciso per addobbare la chiesa o la sala del ricevimento.

    Anche le bomboniere possono essere sostenibili ed essere rappresentate da bulbi o semi da piantare, confetture biologiche o altri prodotti utili.

    Il sito mette a disposizione degli sposi che desiderassero avvalersene anche un team di esperti tra wedding planner, public relation, fotografi, scenografi e altro ancora.

    Ecosposi è anche un evento: il 16 settembre 2012, ‘Nozze italiane ecofriendly nella campagna veneta‘, terra ricca di tradizioni, ma rivolta verso l’innovazione. Un matrimonio in stile shabby and chic dove ogni elemento è sostenibile e rivolto al rispetto del pianeta. Il rito si svolgerà nella patria del Giorgione e del Canova, tra le mura di una residenza di prestigio.