Africa Style, tendenza dell’inverno 2011

da , il

    Rientra nelle nuove tendenze di questo autunno inverno 2011 la passione riscoperta dalla moda per il continente nero, dovuta ovviamente alla febbre dei Mondiali di Calcio che si sono svolti l’estate scorsa in Africa.

    L’Africa Style invade le nostre vite e non solo i vip o le passerelle delle grandi marche ne sono infatuati, ma anche le persone comuni.

    Ecco dunque che il nostro guardaroba, nonostante l’uggioso e freddo inverno che ci accompagna, si riempie di abiti coloratissimi che richiamano il sole il caldo dell’africa, stampe animalier, cappotti zebrati o del colore della terra bruciata dal sole, accessori etnici da forme irregolari magari in legno o anche leggings maculati.

    E dopo il Waka Waka di Shakira, video ufficiale dei Mondiali di Calcio 2010, in cui la bella sudamericana balla con corpetti sexy e gonnelline tribali, la moda made in Africa impazza diventando sempre più sinonimo di libertà, passione, movimento, vita.

    La tendenza è stata ovviamente subito sfoggiata dai vips nostrani e internazionali, come le supersexy Beyoncé,Rihanna o Gwen Stefani che, da vere modaiole, non perdono occasione per indossare abiti particolari e far parlare di sè.

    Anche le sfilate di Milano Moda Donna P/E 2011 hanno come tema principale il mix tra artigianianalità e tradizione dell’Africa, come ricordiamo dall’ultima sfilata di 1A Classe Alviero Martini.

    E non solo la moda guarda con interesse al continente nero ma anche arredamento etnico e piante sempreverdi invadono le nostre case, in perfetta sintonia con la natura e l’ecosistema.

    Africa come ispirazione per moda, arredamento, tendenze ma anche arte e beneficenza, motivo quest’ultimo che ha ispirato Africa Rising, la recente mostra fotografica voluta da Bono Vox e consorte in associazione con la maison francese Louis Vuitton che si è tenuta recentemente a Parigi.

    Chissà che tutte queste contaminazioni dal continente nero non riescano a influenzarci anche nel modo di guardare alla vita…potremmo prendere spunto dal loro modo di pensare per vivere senza troppi pensieri legati al lavoro e allo stress e sentirci finalmente più liberi.