Christian Louboutin contro Yves Saint Laurent

da , il

    Christian Louboutin contro Yves Saint Laurent

    Perché mai Christian Louboutin, l’amico delle donne si scaglia contro la maison Yves Saint Laurent? La notizia è da non credere ma è vera ed è giunta in tribunale. Ragazze mie, c’è un motivo se Christian Louboutin è chiamato lo stilista delle scarpe dalle suole rosse. Il fashion designer ha registrato come suo personalissimo marchio la suola rossa. In pratica si è aggiudicato l’esclusiva del colore sulla suola perché è proprio attraverso quella che si riconosce una Louboutin (pregio e esclusività a parte). E ora la questione è in mano ai giudici americani che stanno valutando il caso.

    Partiamo dal principio. Christian Louboutin, fashion designer amato dalle star e anche da noi comuni mortali, caratterizza le sue scarpe applicando loro delle suole rosse. Se altri stilisti utilizzano simboli o iniziali del brand, Louboutin utilizza la suola rossa e ha registrato il brevetto nel 2007.

    Cos’è successo per alimentare la sua ira e scagliarsi contro Yves Saint Laurent? La sede americana della maison francese ha commercializzato per la collezione primavera estate 2011 delle peep toe rosse con suola rossa. Esattamente le scarpe sono quelle che vi proponiamo qui in anteprima e hanno la suola dello stesso colore della scarpa. Questo modello è destinato a essere venduto in America nei negozi dei grandi centri commerciali quali Saks Fith Avenue, Bergdorf Goodman e Barneys.

    Il marchio Louboutin è stato violato e per questo lo shoes designer richiede un risarcimento danni di un milione di euro. Al momento la situazione incresciosa è in mano ai giudici che stanno valutando il reale danno dell’immagine di Louboutin ed eventualmente se è stata violata o meno la sua immagine con una presunta concorrenza sleale.

    Chi avrà la meglio?