Dolce e Gabbana abiti per Kylie Minogue: tour 2011 Les Folies

da , il

    Dolce e Gabbana abiti per Kylie Minogue: tour 2011 Les Folies

    Parte il nuovo tour ‘Les Folies’ di Kylie Minogue e a vestirla ci saranno due ‘costumisti’ d’eccessione: Dolce e Gabbana. Il nuovo tour è la risposta secca e ricca di effetti speciali al Monsterball di Lady Gaga e pare che dalle premesse di ciò che vedremo sul palco, le acrobazie e gli abiti di scena Kylie riuscirà una mission ritenuta fino a poco tempo fa impossible. Durante il nuovo tour udiremo le tracce del suo ultimo cd ‘Aphrodite’. Sarà proprio in Afrodite che si trasformerà la minuta cantante australiana ma non solo; vestirà anche i panni di Cleopatra e di Esther Williams. Ma la nostra simpatica coppia di stilisti italiani come l’hanno presa?

    Conosciamo gli stilisti come creatori di abiti e di accessori, difficilmente li vediamo rivestire il ruolo di costumisti di scena. Abbiamo da poco assistito alla premiazione dei costumi agli Oscar 2011 e dando un’occhiata alle loro creazioni riconosciamo subito che molti di quegli abiti non possono essere indossati da tutte le donne, non sono adatti né per una cerimonia, né per outfit quotidiani. Forse possono essere considerati però degli ottimi costumi di Carnevale.

    Cosa spinge due stilisti di fama mondiale come Dolce e Gabbana ad accettare questa sfida? La risposta sta nella domanda: la sfida.

    Kylie è una donna molto frizzante, sperimenta su sé stessa e per ottenere il meglio deve ricorrere ovviamente ai migliori. Difatti gli stilisti hanno dichiarato:

    questa non è propriamente moda: siamo a metà tra il lavoro di stilista e quello di costumista, e quando capita è sempre un confronto stimolante. Madonna ci ha insegnato tantissimo: Kylie è molto brava a ascoltare i consigli e aiutarci a tradurre in termini visivi le sue idee*.

    Si sono affaccendati, hanno sperimentato con lei e hanno creato costumi che non sono affatto quelli che vediamo in passerella o nelle boutique. Sono abiti con i quali bisogna poter ballare e correre, devono essere ignifughi, devono essere tutto quello che una donna, normalmente, non indossa.

    E poi, ci pensate, hanno dovuto creare scarpe stratosferiche numero 34! Solo Dolce e Gabbana – e pochi altri- possono riuscire in un’impresa così.

    *fonte IlCorriere.it