Dr. Martens, gli anfibi compiono 50 anni

da , il

    Dr. Martens, gli anfibi compiono 50 anni

    Alzi la mano chi, almeno una volta nella sua vita, ha indossato un paio di anfibi Dr. Martens per vezzo, praticità o semplicemente moda. Chi negli anni Novanta aveva tra i 15 e i 20 anni non poteva farne a meno in inverno come in estate e arrivava a consumare anfibi Dr. Martens a ritmi impressionanti, costringendo le madri a mettersi le mani nei capelli per il fatto di non riuscire a capire cosa si poteva trovare di bello in un paio di scarpe che di femminile hanno ben poco.

    Comunque i Dr. Martens sono arrivati indenni ai 50 anni e anzi continuano a vivere di luce propria e ad essere indossati in tutto il mondo: se il loro utilizzo è calato all’inizio degli anni 2000 per lasciare il passo ad altri tipi di scarpe, dallo scorso anno le estimatrici degli stivali Dr. Martens hanno iniziato nuovamente a palesarsi complice anche una moda che prevede il ritorno allo stile militare e ad un abbigliamento androgino.

    Pixie Geldof e la modella Agyness Deyn dettano legge: su di loro i Dr. Martens diventano scarpe leggiadre da sfoggiare in qualunque occasione e non a caso il brand ha lanciato dei nuovi modelli appartenenti alla For Life Collection che dovrebbero non essere mai accantonati e resistere per tutta la vita.

    La collezione si compone di una serie di stivali griffati da famosi designer che interpretano a modo loro i Dr. Martens, che saranno svelati il prossimo 27 novembre nello store ufficiale di Londra e che saranno legati a dei video commemorativi del brand e di chi da sempre ha fatto e fa la sua storia.

    Vostra mamma potrà anche essersi messa le mani nei capelli ma il vero must di stagione è chiaro: Dr. Martens ai piedi, abitino fiorato retrò e capelli acconciati in maniera perfetta. Come ai tempi di Beverly Hills 90210!