Dr Martens per Sanrio, collezione primavera estate 2011

da , il

    Dr Martens per Sanrio, collezione primavera estate 2011

    Coloro che speravano che la collaborazione tra Sanrio e il marchio storico di calzature Dottor Martens sarebbe stata un vero affare, hanno ora un buon motivo per gioire. Una seconda collezione in omaggio al personaggio di Hello Kitty sarà presto sul mercato, permettendo alle appassionate del gattino più amato al mondo, soprattutto nei paesi nipponici, di alimentare la loro dipendenza e di ampliare il proprio guardaroba. Nonostante non sia più in giro da circa 35 anni, almeno in Europa, il logo di Hello Kitty continua ad essere popolare, se non più noto addirittura di quando fu rilasciato, divenendo protagonista anche del settore del make up con trucchi e profumi, della moda, della nail art.

    Nel corso degli anni il mercato globale è stato invaso da prodotti ispirati dalla gatta senza bocca e l’interesse per il cartone animato giapponese ha continuato a salire soprattutto grazie alla dedizione del paese d’origine. A Tokyo vi è addirittura una enorme statua dedicata al personaggio manga. Dati che portano a capire perché il marchio sia spesso associato a importanti aziende. Dopo il brand Vans e la linea di scarpe da ginnastica Vans & Hello Kitty, tocca ora all’etichetta Dr Martens, che nel 2010 ha compiuto 50 anni, fare un passo nella stessa direzione, anzi continuare la proficua intesa. L’unico aspetto negativo, se può essere considerato tale, è che a differenza della prima linea che comprendeva cinque modelli tra cui scegliere, la nuova collezione ne lancia solo due: Shoreditch e Carnaby Mary Jane. Un’altra importante caratteristica distintiva delle nuove scarpe è che i disegni avranno anche ulteriori personaggi Sanrio come Little Twin Stars, Chococat and Keroppi, My Melody e Patty & Jimmy, presenti nel cartone animato di Hello Kitty trasmesso in Italia sui canali satellitari dedicati ai bambini. Anche se la data esatta di messa sul mercato non è stata ancora rivelata, l’azienda fa sapere intanto che si parla di metà aprile, il che significa che a breve si avrà la possibilità di acquistare tali anfibi sia online che presso gli store ufficiali o convenzionati.