Fashion for Relief a Cannes 2011: video caduta modelle

da , il

    Fashion for Relief a Cannes 2011: video caduta modelle

    Attenzione caduta modelle! Questo il monito che avrebbero dovuto lanciare gli organizzatori di Fashion for relief, sfilata benefica in favore del Giappone, svoltasi nella cornice del Fesival di Cannes 2011. L’evento charity organizzato già dal 2005 dalla super model Naomi Campbell, insieme a Vogue Italia e Dolce & Gabbana che hanno creato anche delle t-shirt con il logo dell’iniziativa. Questa volta Naomi pensa alle vittime del terribile terremoto e conseguente Tsunami, avvenuto in Giappone lo scorso marzo che ha causato moltissimi morti e vittime nella popolazione giapponese. Per l’occasione la moda si fa benefica, con una sfilata in cui modelle di fama e non sfilano con abiti donati dagli stilisti e venduti in una sorta di asta per raccogliere fondi. Ma oltre ad essere un evento svolto per una buona causa si è improvvisamente trasformato anche in uno show comico dato dalla caduta di alcune modelle.

    Infatti alcune povere modelle, forse complici le scarpe troppo grandi e dai tacchi altissimi, o il tappeto irregolare della passerella, hanno dato spettacolo in rocambolesche cadute, tali da far impallidire gli stuntman hollywoodiani. Addirittura una delle modelle è caduta ben quattro volte nella stessa uscita ed è praticamente stata costretta ad uscire carponi dalla passerella. Un’ altra ha invece rischiato molto, ma non è caduta, ma di sicuro le caviglie ne avranno risentito.

    Tra l’imbarazzo delle povere malcapitate che però hanno continuato sorridenti e simpatiche e l’ilarità del pubblico, tutto è risultato comunque carino e sopratutto rilassato. Sperando le modelle non si siano fatte troppo male, dare un’occhiata al video di questa disastrosa sfilata, sicuramente mette di buon umore chiunque: l’effetto comico della caduta funziona sempre!

    Comunque la sfilata ha raggiunto il suo scopo, raccogliendo circa 4 milioni di sterline, anche grazie a griffe come Lanvin, Valentino, Sonia Rykiel e Jean Paul Gaultier, che hanno donato gli abiti e alle modelle d’eccezione come Jane Fonda, Rosario Dawson e la moglie di DeNiro Grace Hightower, così come la tennista Novak Djokovic che hanno sfilato sulla passerella.