Fendi scarpe linea Cote d’Azur 2011

da , il

    Ho visto in giro delle ragazze che hanno iniziato a lasciare a casa quel piumino un po’ troppo imbottito, quel cappotto oversize e gli sciarponi della nonna. C’è addirittura chi sabato è andato al mare. Lo vedete? Bastava resistere solo un pochino di più e arrivare con il guardaroba pronto all’arrivo, ormai quasi imminente, della primavera. Oggi insisteremo ancora sulla fresca leggerezza della primavera presentandovi la linea Cote d’Azur, le scarpe di Fendi. Pian piano ve le mostreremo tutte, sono davvero molte.

    Le scarpe griffate Fendi sono sinonimo di eleganza ma anche di comodità. Negli ultimi tempi, i manager delle calzature della maison hanno predisposto alcune linee dal carattere più aggressivo fatte di zeppe e plateau insormontabili; di questo magari ci occuperemo la prossima volta. Quella che vado a presentarvi oggi è la Cote d’Azur una linea del tutto classica, di stile, elegante e raffinata. È una linea bon ton perfetta per le estimatrici del genere; inoltre le scarpe Cote d’Azur sono perfette da indossare a importanti cerimonie, non so voi ma a me capita spesso che durante il mese di maggio sia oberata da matrimoni e comunioni!

    La linea Cote d’Azur si distingue per l’intreccio in paglietta nude color, tacco medio e maxi fiocco in pelle verniciato. Ballerine, open toe, sandali chanel, decolletées e sabot spuntati. Fendi sceglie di basarsi sul color carne, delicato e naturale al quale però applica fiocchi frontali colorati e tacco della stessa nuance. Sceglie colori come il corallo, il nero e il rosa antico. Solo una piccola eccezione è fatta per i sandali chanel e per le decolletées le quali non hanno la base ‘nuda’ bensì nera, così come il fiocco applicato e il tacco in vernice.

    Seguite i prossimi aggiornamenti sul nostro sito di moda, Fendi ha in serbo ancora altre sorprese!