Gap e Banana Republic aprono a Milano

da , il

    Gap e Banana Republic aprono a Milano

    Se vi piace la moda americana, le t-shirt che si vedono nei telefilm, le felpe modello college e i pantaloni della tuta larghi abbinati a micromagliette e microtop, non potrà non farvi piacere sapere che entro la fine del 2010 a Milano apriranno due negozi delle catene Gap e Banana Republic, che banno così ad affiancarsi alla già esistente e frequentatissima boutique di Abercrombie in pieno centro. Due store che faranno la gioia di due tipologie di donne diverse che amano vestire alla moda ed essere sempre a posto.

    Lo store Gap proporrà le collezioni Gap, GapKids, babyGap, GapBody e GapMaternity e aprirà in Corso Vittorio Emanuele proprio accanto al flagship Banana Republic che invece si caratterizza per il suo stile bonton e proporrà abbigliamento prêt-à-porter, accessori ed una sezione dedicata alla linea beauty.

    Si sa per ora che Gap aprirà entro fine novembre mentre di Banana Republic non si sa nulla se non che il brand è al lavoro per fare in modo che le fashioniste italiane vengano accontate sotto tutti i punti di vista grazie all’apertura di un punto vendita in cui sarà possibile davvero acquistare di tutto.

    Attualmente anche dall’Italia si può acquistare la merce Gap e Banana Republic dai rispettivi siti Internet pagando in sterline e ricevendo la merce nel giro di due o tre giorni.

    I prezzi di Gap sono generalmente più abbordabili di quelli di Banana Republic che si rivolge tradizionalmente ad una clientela più sofisticata e adulta: preparate il portafoglio e se siete a Milano tenete gli occhi aperti perchè i due negozi si annunciano come la novità più succosa di questo inverno dopo l’apertura di Abercrombie lo scorso anno.