Jason Travis fotografa nelle borse svelando ogni segreto

da , il

    Jason Travis è un fotografo e il suo progetto è grande e geniale. Fotografa ciò che c’è nelle borse delle persone. Sì, in realtà progetti simili sono già stati creati e catalogati ma ciò che nessuno è mai riuscito a fare è far mettere la faccia della persona proprietaria della borsa. Nessuno tranne Jason Travis. Il suo progetto si chiama Persona che in inglese vuol dire personaggio. Si dice che in ogni borsa c’è la vita della persona alla quale appartiene, un microcosmo quotidiano, una piccola casa a portata di mano. Il primo rullino di foto utili per il progetto Persona è stato srotolato nel 2007 quando Jason ha deciso di incontrare vecchi amici e spogliarli totalmente mettendo a nudo il contenitore della loro routine quotidiana.

    Jason chiese a loro e poi a persone totalmente sconosciute di metterci anche la faccia e quasi nessuno si rifiutava, anzi, erano tutti molto felici di far parte di questo progetto. Speriamo che non siano stati solo dei maniaci di protagonismo ma a Jason va bene così, l’importante è mettersi in gioco. All’interno della borsa c’è una storia che può essere classica, piatta o stravagante, a volte imbarazzante. Certo nelle borse delle donne c’è davvero di tutto, ipod, cellulari, chiavi, trucchi e molto altro ancora! Ciò che ha reso davvero felice Jason è scoprire che all’interno dei ‘contenitori’ degli adulti ci fossero addiritura dei giocattoli! Il suo lavoro è ambientato nella zona nella quale vive Atlanta ma Jason sogna anche le celebrità. È affascinato da ciò che è nascosto all’interno di una pochette e nelle it bag delle star. Il progetto si sta espandendo e piano piano prende piede, chissà che Jason riesca a realizzare il suo ambito sogno. Noi glielo auguriamo di cuore.