Max Mara collezione autunno inverno 2011: semplicemente chic

da , il

    In scena nella giornata di ieri un altro brand molto importante nel panorama della moda femminile italiana: Max Mara. Le donne che si affidano a Max Mara sanno che non saranno mai deluse. Abiti raffinati, tessuti eleganti, classicità nello stile ma anche accessori più trasgressivi (ma non troppo!). Le donne che scelgono Max Mara non scelgono un marchio da esporre ma una garanzia. La sfilata di ieri è stata pensata per una donna elegante ma ugualmente dinamica. Le forme erano molto semplici e i colori assolutamente tenui. La donna che sceglie Max Mara non vuol apparire, sceglie di distinguersi! Ama le gonne portafoglio, le handbag capienti e le decolletées lucide.

    Forme dritte, quasi rigide ma che si ‘scaldano’ ad ogni movenza. Max Mara sceglie di vestire per il prossimo inverno la donna con tessuti molto caldi. Preferenza immediata va per il tweed, il tessuto in lana di Scozia, che in questa collezione viene declinato sia nella tonalità più scura del nero che nel bianco. Siamo abituati solitamente a vederlo giacche bon ton e su gonne a portafoglio sopra il ginocchio invece Max Mara ce lo propone anche su lunghi abiti. A proposito di gonne sopra il ginocchio, avete notate che quella è la lunghezza più corta? Mi spiego meglio, non ci sono per niente le minigonne bensì solo gonne al ginocchio e quelle lunghe fino ai piedi. Tra le pellicce proposte nella sfilata di John Richmond e le gonne lunghe di Max Mara credo che quest’inverno lo passeremo, per una volta, al caldo!

    Inoltre un’altra particolarità essenziale del prossimo inverno Max Mara pare essere proprio nella taglia: assolutamente oversize! Guardate un po’ i cappotti nella nostra fotogallery, se non ci fosse la cinta in vita apparirebbero per quello che sono, ovvero almeno due taglie in più!

    Resoconto? Caldo e comodità. Mica male per le freddolose pigrone come me che amano coccolarsi con capi caldi e oversize!