Tommy Hilfiger sulle passerelle di New York

da , il

    Dalle passerelle di Parigi Haute Couture a quelle dell’alta moda di Roma, scorriamo e scivoliamo nell’altro continente e diamo uno sguardo alla New York Fashion Week con un particolare focus sulla sfilata di Tommy Hilfiger. Lo stile di Tommy Hilfiger affascina i giovani, anche della nostra Europa, e da sempre si contraddistingue per la sobria raffinatezza dei suoi abiti. Urban style in scena a New York, 25 anni di attività ininterrotta e colma di successi, Tommy Hilfiger va in scena con la prossima collezione autunno inverno 2011 2012.

    Tommy Hilfiger da oltre 25 anni delizia i corpi degli amanti del suo stile con indumenti d’eccezione, capi d’abbigliamento e accessori frutto di studi di ricercatezza. Per la collezione andata in passerella in questi giorni durante la sfilata prevista per la New York fashion Week 2011 Tommy Hilfiger si è avvalso, per la terza volta, della collaborazione di Peter Som. Insieme realizzano uno stile ricercato che si è migliorato di volta in volta in questi anni.

    I colori scelti per questa nuova collezione sono quelli classici di un inverno scuro metropolitano, tra polveri e clacson frastornanti. Nero, grigio, rossiccio e blu, queste le nuances selezionate per la collezione autunno inverno 2011 2012 di Tommy Hilfiger.

    I tagli degli abiti sono mascolini. Si contraddistinguono ii completi coordinati in grigio con giacca doppiopetto e pantaloni palazzo. Non mancano però anche le giacche dallo stile un po’ trasandato alle quali ripara il trench lucido fasciante. Il tutto è corredato da maxi handbag e cappelli scuri.

    Che ne dite? A chi piace lo stile ne andrà matta.