Versace Atelier, collezione inverno 2011

da , il

    Saldati i conti con una vita personale alquanto informe e una eredità importante che aleggia sempre sulla maison e con la quale convivere quotidianamente, Donatella Versace ritorna sulle passerelle in grande stile.

    Protagonista assoluta del Lookbook della nuova linea Haute Couture realizzata dall’Atelier Versace è la giovanissima e bellissima modella Monika Jagaciak che con leggiadria ed eleganza indossa i magnifici abiti creati dal marchio di fama mondiale. Vestiti che abbracciano il corpo e lo esaltano attraverso i dettagli, le rifiniture e i morbidi drappeggi. In una sola parola: femminilità. Una collezione che sicuramente si appresta a divenire il must assoluto dell’ Inverno 2011 come non accadeva da un po’ di tempo.

    Elegante, impeccabile e perennemente su un red carpet, la donna Versace non può fare a meno di unire classe e alta moda. Linea che vanta una invidiabile abilità sartoriale e che la sfoggia senza ritegno. Mix di garbo, grazia e gusto per abiti da sera che sfavillanti conquistano per i tessuti, le tinte (verde smeraldo, rosa brillante, grigio perla, oro, argento), le linee, le pieghe, i cristalli, i tagli asimmetrici e la vestibilità. Una lezione di glamour data da immagini che trasudano stile e convincono per gli sguardi intensi dell’ interprete femminile, ma soprattutto per i capi di abbigliamento firmati da una grande azienda, fondata nel 1978 dall’indimenticabile Gianni Versace. Architetto di un mondo fashion moderno, il creatore del brand ha ridefinito il concetto di moda grazie alle sue talentuosi doti di interprete di un’epoca. Alla sua morte lascia le redini dell’ Impero alla sorella Donatella, oggi Vice Presidente del Consiglio di Amministrazione e direttore creativo del Gruppo Versace.

    Con la sua ultima collezione Haute Couture, Donatella Versace lascia tutti a bocca aperta.