Vestiti anni 50 per la collezione moda di Victoria Beckham

da , il

    Che Victoria Beckham fosse una vera icona di stile, onestamente, non ne avevamo dubbi e il soprannome Posh che le venne affibbiato ai tempi delle Spice Girls sembra oggi calzarle ancora più a pennello che nel passato.

    Riconoscibilissima più che mai e sempre all’altezza della situazione, la bella moglie del bel David Beckham sta promuovendo in questi giorni la sua collezione moda per la primavera-estate 2010 e lo sta facendo nel migliore dei modi.

    Ovvero: indossando lei stessa i suoi vestiti anni 50 e andandosene in giro per i locali di Londra pur di farsi vedere e stimolare il gossip.

    L’ultimo avvistamento risale a qualche giorno fa quando Victoria ha sfoggiato, durante una cena presso l’Harry’s Bar di Mayfair, un fantastico abito nero con gonna svasata abbinato ad un bolerino coprispalle e un paio di scarpe color cipria.

    L’abito, chiamato semplicemente numero 31 sul sito della Posh, è in linea con le tendenze moda per l’estate 2010 che rimandano prepotentemente ai vestiti degli anni 50 grazie a linee svasate e corpetti stretti nati per mettere in risalto le forme nelle donne che le hanno e per esaltare la magrezza di quelle donne che forme non hanno.

    Non è un caso se anche addosso a Victoria Beckham, considerata tradizionalmente troppo magra per essere reale, il Dress 31 abbia fatto un effetto talmente fantastico da richiamare l’attenzione dei fortunati presenti alla cena nell’esclusivo club e della stampa inglese, che si è scatenata tra foto e paparazzate varie!

    Un consiglio: date un’occhiata all’intera collezione di Posh Victoria perchè nonostante si tratti di una capsule e sia destinata a poche elette, può diventare lo spunto ideale per andare alla ricerca di abiti modaioli e fashionisti in grado di rendere speciale anche la più afosa delle serate estive.