Accorciare le dita dei piedi per portare i tacchi: una nuova moda

da , il

    Accorciare le dita dei piedi per portare i tacchi: una nuova moda

    Accorciare le dita dei piedi per portare i tacchi: una nuova moda. Pur di sfoggiare un bel paio di tacchi a spillo, sinonimo per eccellenza di femminilità e sensualità, noi donne siamo disposte a tutto, persino ad accorciare le dita dei piedi. Ebbene sì, è questa la nuova frontiera della chirurgia estetica, tagliarsi o addirittura rimuovere le dita per poter sfilare comodamente su tacchi vertiginosi, da sempre croce e delizia del gentil sesso. Il singolare trend è partito dalla Gran Bretagna, ma a quanto pare è in crescita a livello internazionale.

    Sempre più donne accorciano i piedi per portare i tacchi

    Piuttosto che rinunciare ai tacchi a spillo, sempre più donne sono disposte a ricorrere alla chirurgia estetica. Cè chi si limita a iniettare collagene in punti strategici, chi si fa accorciare le dita dei piedi e chi addirittura le fa rimuovere. Il trend, partito dalla Gran Bretagna, è in netta crescita a livello internazionale, i chirurghi ricevono infatti continue richieste di “accorciamento”, come confermato dal Dr. Lucas di Memphis (Tennessee), che in un solo mese ha trattato una trentina di pazienti disposte a tutto pur di poter indossare i tacchi alti senza soffrire: “E’ un trend in crescita perché sempre più persone ne sentono parlare, e quindi fanno domande, e cercano di fare qualcosa”.

    Gli specialisti del settore, tra cui l’Associazione Americana dei Chirurghi del Piede, si dichiarano perlopiù contrari a questo genere di interventi, ritenuti potenzialmente pericolosi, ma a quanto pare la maggior parte delle donne che vi si sono sottoposte, si dichiarano felici di averlo fatto.

    .