Adam Levine dei Maroon 5 si spoglia per una causa benefica

da , il

    Adam Levine dei Maroon 5 si spoglia per una causa benefica su Cosmopolitan Uk di febbraio. Nudo come mamma l’ha fatto, coperto solo da una rete di tatuaggi e due mani che censurano le parti intime, non l’avevamo ancora visto. Eppure Adam, cuore grande e generoso, ha offerto il proprio corpo all’obiettivo del fotografo Ben Riggot per la campagna di sensibilizzazione contro il cancro alla prostata e ai testicoli. Gli scatti che lo ritraggano senza veli rimbalzano su tutta la rete: obiettivo raggiunto dalla campagna, speriamo, e bella consolazione per tutte le fans.

    Adam Levine, cantante dei Maroon 5, lascia il microfono, il palcoscenico e si concede nudo agli obiettivi della rivista Cosmopolitan per aderire alla campagna inglese di sensibilizzazione contro il cancro alla prostata, Everyman. Il tumore maschile colpisce ogni anno migliaia di uomini ma rimane ancora oggi un argomento troppo delicato, poco affrontato e quasi sempre velato da un tabù. Il corpo statuario di Adam, 31 anni californiano, leader di una delle band statunitensi di maggior successo, per muovere le coscienze e spingere alla prevenzione: frenare il tumore alla prostata si può, e a farlo non sono solo le due mani laccate di smalto rosso che censurano gli scatti sulle parti intime del cantante, quelle tra l’altro della sua fidanzata Anne Vyalitsyna la bellissima modella Victoria’s Secret.

    Il bell’Adam completamente a suo agio durante gli scatti ha dichiarato – Passo la maggior parte della mia vita nudo spesso la gente intorno a me è costretta a ricordarmi che è una cosa inadeguata stare sempre nudo come faccio io. Ma io vivo in California, dove fa sempre un gran caldo, quindi perché non farlo?

    Che dire, bravo Adam, in attesa di vederlo cantare il 9 marzo nella tappa milanese del tour, godiamocelo in questi scatti in anteprima.