Alimenti per celiaci: dal Parlamento Europeo arriva il sì per la regolamentazione comunitaria

da , il

    Alimenti per celiaci: dal Parlamento Europeo arriva il sì per la regolamentazione comunitaria

    Gli alimenti per celiaci sono diventati dei prodotti da inserire nel nuovo regolamento comunitario COM 353, secondo la decisione presa dalla commissione Ambiente e Salute del Parlamento Europeo. Le persone affette da celiachia diventano quindi, a tutti gli effetti, appartenenti ad una categoria a rischio e vanno tutelati.

    La proposta COM 353 è finalizzata alla revisione delle disposizioni in materia di prodotti alimentari destinati ad un’alimentazione particolare, in modo da garantire ai consumatori informazione sicure e precise, oltre che un adeguato profilo nutrizionale.

    L’Associazione Italiana Celiachia, l’Aic, si è dichiarata estremamente soddisfatta delle regolamentazione comunitaria, visto che questo riconoscimento avviene dopo una dura battaglia per evitare che gli alimenti per celiaci venissero declassati a cibi salutari comuni.

    La proposta COM 353 invece considera i prodotti senza glutine come essenziali per le persone affette da celiachia, appartenenti ad una fascia vulnerabile.