Capillari fragili sulle gambe, rimedi naturali

da , il

    Capillari fragili sulle gambe, rimedi naturali

    Il problema dei capillari fragili colpisce principalmente le donne ed è, oltre che un fastidio, un inestetismo di certo molto poco apprezzato, in particolare da noi, fin troppo esigenti con noi stesse ed il nostro corpo. Ma che rimedi utilizzare per limitare la rottura dei capillari sulle gambe? Eccone una serie dopo il salto.

    Le cause della fragilità dei capillari possono essere diverse, spesso coesistono predisposizioni genetiche, deficit nutrizionali, temporanee alterazioni ormonali (gravidanza, mestruazioni) e scorrette abitudini comportamentali (eccessiva esposizione al sole, vita sedentaria, obesità e stress). In ogni caso gli accorgimenti da prendere potranno essere molti eccoli.

    Rimedi naturali per capillari fragili

    • Fare attività fisica;
    • Quando si sta seduti non tenere le gambe accavallate;
    • Non stare troppo tempo in piedi nella stessa posizione;
    • Non bere più di 2 bicchieri di bevande alcoliche al giorno;
    • Evitare di fumare;
    • Un’alimentazione corretta.

    Alimenti per la cura dei capillari fragili

    Ecco anche una lista di alimenti che fanno bene alla circolazione del sangue e che aiutano a rinforzare i capillari fragili.

    Mirtillo : è un eccellente tonico venoso.

    Rosa canina: il frutto è ricco di acido ascorbico.

    Rusco: detto anche pungitopo è un vasocostrittore dei muscoli lisci della parete venosa.

    Ippocastano: come il mirtillo aumenta la resistenza dei capillari e ne diminuisce la permeabilità.

    Centella asiatica: utilizzata nell’oceano indiano come cicatrizzante viene ipiegata da noi nella prevenzione e nella cura delle varici.

    Ginkgo biloba: è un albero sacro e leggendario della cina.

    Amamelide: è un potente vasocostrittore venoso, attivo contro fragilità capillare, gambe pesanti , varici.

    Vite rossa: contiene antocianosidi che aiutano a ridurre gli edemi e tonificare le vene.

    Chrysanthellum: è una pianta ricca in flavonoidi e saponine, utili nei disturbi della circolazione venosa come couperose, fragilità capillare, gambe pesanti.

    Cipresso: molto efficace nelle manifestazioni dell’insufficienza venosa e nella fragilità capillare è attivo anche in caso di crampi e dolore.