Come mettere il profilattico, qualche consiglio utile

da , il

    Mettere il preservativo non dovrebbe, in teoria, essere una questione che ci riguarda da vicino visto che il nostro partner, occasionale o stabile, dovrebbe essere in grado di farlo da solo garantendosi e garantendoci sicurezza.

    Ma se volete rendere più divertente questo momento, tradizionalmente considerato noioso e poco appagante, potete darvi da fare e imparare le tecniche su come mettere il preservativo in modo tale da aiutare il vostro compagno e, allo stesso tempo, anche voi stesse.

    Prima di tutto dovete sapere che il preservativo deve essere indossato qualche istante prima della penetrazione e poi che nell’apertura della confezione dovete fare attenzione alle unghie, che potrebbero danneggiare il lattice e dunque il prodotto.

    Una volta aperta la confezione, dovete prendere il preservativo per il serbatoio e stringerlo fra il pollice e l’indice posizionandolo sul pene eretto e iniziando a srotolarlo con garbo ricordandosi che la parte da srotolare deve essere posizionata verso l’esterno.

    Una volta terminato il rapporto, sfilate il preservativo tenendolo stretto per il bordo in modo tale da evitare che i liquidi seminali fuoriescano.

    Tutta questa procedura vi sembra davvero troppo meccanica e poco romantica? Potrebbe esserlo, ovviamente, ma se riuscirete a farvi coinvolgere dal vostro partner anche indossare il preservativo per proteggersi da malattie e anche da gravidanze indesiderate potrebbe essere uno dei momenti di scoperta della propria sessualità di coppia.

    E se proprio avete paura di sbagliare, fate esercizio dopo aver dato un’occhiata al video di seguito che insegna i modi migliori per mettere il preservativo: