Contraccettivo sottocutaneo che dura tre anni: è in arrivo Nexplanon

da , il

    Contraccettivo sottocutaneo che dura tre anni: è in arrivo Nexplanon

    L’anticoncezionale che dura tre anni è in arrivo. La pillola anticoncezionale ha infatti festeggiato, proprio lo scorso anno, il mezzo secolo di vita, tuttavia potrebbe essere sostituita da un nuovo metodo contraccettivo sottocutaneo ormonale: Nexplanon. Che cos’é Nexplanon? Nexplanon è un bastoncino lungo quattro centimetri e largo due millimetri che il ginecologo impianta sotto la cute del braccio interno, vicino all’ascella. Nexplanon possiede una durata pari a tre anni e contiene un derivato sintetico ad azione progestinica. La componente chimica è la medesima dell’ormone contenuto nelle pillole tradizionali, tuttavia in questo caso il rilascio avviene nell’arco di tre anni. Ovviamente, qualsiasi sia il metodo da voi scelto per proteggervi da gravidanze indesiderate e malattie sessuali, un’approfondita meditazione è d’obbligo.

    L’anticoncezionale Nexplanon continuerebbe una ricerca già nota in precedenza: il farmaco costituirebbe infatti un miglioramento dell’Implanon, commercializzato da undici anni in Gran Bretagna.

    Di recente Implanon è stato al centro di una serie di infuocate polemiche per la causa intentata da 584 utilizzatrici, le quali avrebbero incontrato una gravidanza nonostante l’utilizzo del bastoncino sottocutaneo.

    A differenza del predecessore britannico, bisogna dire che Nexplanon dovrà essere obbligatoriamente impiantato da un medico e non potrà essere utilizzato se non in presenza del personale adeguato.

    Sembra infatti che le gravidanze occorse nel caso riportato fossero da ricondurre ad un errato inserimento del contraccettivo, che, posizionato in maniera non idonea, non permetteva un regolare rilascio dell’ormone.

    Il nuovo farmaco eviterebbe alle donne il pensiero di assumere quotidianamente la pillola: ovviamente resta necessario l’utilizzo del preservativo al fine di tutelarsi dalle malattie sessualmente trasmissibili, mentre soluzioni come la pillola possono costituire una risorsa importante per le coppie più stabili.

    E’ doveroso ponderare con attenzione tutti i fattori, a livello fisico e psicologico, connessi all’uso di un anticoncezionale della durata di tre anni quale Nexplanon: nonostante questo bastoncino possa essere rimosso anche in anticipo e senza alcun effetto collaterale, si tratta comunque di un intervento di carattere invasivo, che richiede la presenza di un medico.

    Il nuovo contraccettivo sembra sarà a breve commercializzato in Italia, tuttavia non si troverà in farmacia, bensì dovrà essere il ginecologo stesso ad ordinarlo presso l’azienda produttrice.