Cure naturali: rilassare il corpo aiuta a mantenersi in forma

da , il

    Cure naturali: rilassare il corpo aiuta a mantenersi in forma

    Stare sedute in una stanza silenziosa aiuta rilassarsi e a ritrovare la pace, magari quando siete sull’orlo di una crisi di nervi in una di quelle giornate no, con la N maiuscola. Una pausa riduce lo stress, l’ansia, abbassa la pressione e rinforza le difese immunitarie. Prolungare questa ‘pausa’ e renderla un’abitudine quotidiana, è possibile grazie alla meditazione, una disciplina che anche la scienza, seppur con molta cautela, sta cominciando a considerare in collaborazione (mai in sostituzione) con la medicina. Comunque la meditazione non rappresenta la soluzione a tutti i mali e ci vuole tempo per sviluppare una corretta tecnica, oltre alla necessità di una pratica costante.

    Inoltre esistono diversi tipi di meditazione, che però condividono tutte alcuni aspetti, quali assumere una posizione comoda, focalizzare l’attenzione e ignorare le distrazioni. Il modo migliore per fare ciò è prendersi del tempo dalle proprie attività quotidiane e staccare la spina. Per raggiungere una meditazione profonda si possono seguire i seguenti passi:

    Identificare il proprio obiettivo

    Partire da un obiettivo sul quale ci si vuole focalizzare, per poi estendere l’approccio meditativo ad altri aspetti della vita.

    Prendere un impegno, anche piccolo

    Decidere di concedere alla mediazione almeno venti minuti al giorno per due mesi, con costanza, e poi valutare i risultati. Meditare la mattina serve ad attivare la propria vitalità, mentre la sera a regolarizzare la pressione.

    Estendere la meditazione ad altre azioni

    Per praticare con successo la meditazione non le si possono dedicare solo venti minuti al giorno, ma sarebbe opportuno portarla anche nelle nostre attività quotidiane, mentre ad esempio si passeggia o si consuma un pasto. Abbinare anche attività fisica

    Trovare un insegnante

    Una guida è molto importante, soprattutto all’inizio,ma deve essere certificata ed abilitata all’insegnamento.

    Come detto la meditazione va accompagnata ad una analisi clinica nel caso di problemi di salute, per cui uno specialista deve sempre essere consultato.