Dieta buonumore: tornare in forma con il sorriso

da , il

    Dieta buonumore: tornare in forma con il sorriso

    Chi l’ha detto che essere a dieta deve per forza essere una scelta forzata e provante? Perchè non possiamo tornare in forma mantenendo il buonumore, divertendoci a tavola e avere il sorriso senza stress, sensi di colpa e soprattutto, senza frustrazione a causa delle rinunce e del lento passaggio di taglia? Dai ragazze, guardate un po’ cosa vi propongo oggi: la dieta del buonumore! E non è una promessa da marinario, seguendo questo menù settimanale, perdere chili ma non il sorriso!

    Tutti i giorni

    Colazione: tè verde o orzo, 6 biscotti secchi o 4 fette biscottate con marmellata, uno yogurt magro alla frutta

    Spuntino a metà pomeriggio: un frutto o uno yogurt magro alla frutta o un tè verde con due biscotti o un pacchetto di cracker .

    Lunedì

    Pranzo: 100 gr di pasta al pomodoro. Radicchio ai ferri.

    Cena: spezzatino di vitello (200 gr) cotto al vino rosso. Bietola all’agro.

    Martedì

    Pranzo: 100 gr di bresaola con alcune scaglie di parmigiano. Insalata verde.

    Cena: spigola (250 gr) al cartoccio (rosmarino, salvia, prezzemolo, etc). Insalata di carote, prezzemolo, basilico e limone.

    Mercoledì

    Pranzo: 100 gr di ricotta di pecora. Asparagi lessati.

    Cena: petto di tacchino(250 gr) al limone. Finocchi al forno.

    Giovedì

    Pranzo: petto di pollo ai ferri. Melanzane ai ferri.

    Cena: scamorza (200 gr) ai ferri. Insalata di pomodori.

    Venerdì

    Pranzo: 100 gr di pasta con le vongole. Rape rosse con aceto.

    Cena: filetti di triglia (250 gr) al vino bianco. Melanzane arrosto.

    Sabato

    Pranzo: 200 gr di maiale magro. Fettine di zucca grigliata.

    Cena: una pizza margherita al piatto. Spinaci all’agro.

    Domenica

    Pranzo: ravioli al sugo. Fagiolini all’agro.

    Cena: costolette di agnello (200 gr) al forno. Patate (200 gr) al forno.

    Per la frutta, potete mangiare un frutto ogni fine pasto e anche a metà giornata come spezza fare. Bevete almeno due litri di acqua al giorno e cercate di condire sempre a crudo con olio extravergine di oliva e una moderatissima quantità di sale.