Dieta per combattere la Candida albicans

da , il

    Dieta per combattere la Candida albicans

    La dieta per combattere la candida è utile per impedire che il fungo proliferi in modo eccessivo all’interno del corpo e che causi problemi ulteriori. La candida albicans è generata da un fungo parassitario che vive nel nostro organismo e lo attacca quando le difese si abbassano. Uno dei sintomi alimentari che può segnalare la presenza di candida è il desiderio di zuccheri dopo ogni pasto, visto che il fungo si nutre di carboidrati semplici e se non ne assimila in quantità sufficiente produce delle tossine che agiscono sul sistema nervoso centrale provocando la voglia di dolce.

    Una dieta che permetta di combattere la candida albicans deve evitare alimenti come la il lievito di birra, la yogurt, tutti i prodotti realizzati con la farina, i gelati, i succhi di frutta confezionati, le bevande alcoliche e i pomodori cotti.

    Un’alimentazione sana in questi casi prevede un consumo di frutta e verdure crude. Per evitare che la candida proliferi a causa dell’acidità intestinale post prandiale, è possibile ingerire mezzo cucchiaino di bicarbonato sciolto in mezzo bicchiere di acqua calda.

    Per eliminare la candida albicans seguendo una dieta equilibrata, si possono seguire queste linee guida:

    Colazione

    - Un bicchiere di acqua tiepida con mezzo limone spremuto e un cucchiaio di zucchero di canna

    - Una mela

    - Infuso di erbe e biscotti integrali.

    Il consiglio è quello di non mangiare la frutta insieme ai biscotti integrali, ma di alternali oppure consumarli con almeno un’ora di distanza.

    Pranzo

    Cercate di evitare i carboidrati e preferire delle verdure crude, evitando bevande zuccherate e dolci. Anche le olive sono permesse, così come una fettina di petto di pollo alla griglia con poco sale e olio di oliva a crudo.

    Cena

    Per cena è consigliato il pesce,ma non i frutti di mare, il formaggio di soia o di capra e verdure, sempre crude. La frutta va assunta un’ora prima del pasto. Niente bevande zuccherate e dolci. È anche possibile aggiungere pollo e uova.