Donne ninfomani: quando il desiderio sessuale diventa una malattia

Donne ninfomani: quando il desiderio sessuale diventa una malattia
da in Salute, Sessualità, Ninfomania Ultimo aggiornamento:
    Donne ninfomani: quando il desiderio sessuale diventa una malattia

    La questione della ninfomania è uno degli argomenti più discussi della sessuologia: a questo tema sono stati dedicati libri e film. Non sempre però si affronta il problema con il giusto approccio: spesso diventa occasione di ironia e riferito ad una donna il termine ‘ninfomane’ è diventata un’offesa generica riferita ai facili costumi.

    La ninfomania invece, ovvero l’ossessione del sesso e la ricerca insaziabile del rapporto sessuale, è un vero e proprio disagio e crea problemi fisici e psicologici a chi ne soffre. Il primo passo importante di fronte a questa malattia è quindi quello di liberarsi dal pregiudizio e dalla facile ironia. La ninfomania genera una vera e propria dipendenza dal sesso quindi, oltre ai risvolti fisici, vanno seguiti quelli psicologici. E’ necessario un supporto psichico della persona ninfomane e per questo esistono anche appositi gruppi di confronto tra donne con lo stesso problema, un po’ come avviene per i tossicodipendenti o per gli alcolisti. Proprio perché coinvolge contemporaneamente diversi aspetti della personalità anche individuare le cause della ninfomania può essere difficile: a volte la disfunzione fisica può essere congenita altre volte invece seguire ad un incidente.

    Addirittura una donna inglese è diventata ninfomane giocando alla Wii! Amanda Flowers, residente a Manchester, è infatti caduta accidentalmente dalla Balance Board durante un esercizio di Wii Fit procurandosi una lesione nervosa con alterazione dei nervi sensitivi. Da quel giorno ha dichiarato di non poter più toccare oggetti vibranti, come lavatrici, cellulari etc senza raggiungere l’orgasmo. Pensate che la ragazza non può più nemmeno andare in motorino. Insomma tutto è bello nella giusta misura, anche il piacere sessuale!

    327

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN SaluteSessualitàNinfomania Ultimo aggiornamento: Martedì 28/12/2010 15:43
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI