Fobie e paure: almeno 5 milioni di italiani ne soffrono

da , il

    Fobie e paure: almeno 5 milioni di italiani ne soffrono

    Fobie e paure non risparmiano gli italiani, tanto che una stima fatta da Giampaolo Perna, psichiatra e primario della clinica Villa S. Benedetto Menni di Albese con Cassano, in provincia di Como, parla di almeno 5 milioni che ne soffrono.

    L’intervento di Perna è avvenuto all’interno del convegno ‘Piccole Paure‘ e ha messo in luce la netta differenza tra una paura razionale ed una fobia all’apparenza insensata. É normale, infatti, essere intimoriti da un cane ringhioso di grossa taglia, ma c’è qualcosa di patologico nell’essere terrorizzati da un pollo.

    Le fobie e le paure che assillano gli italiani sono le più varie: si va da quelle più classiche per insetti, ragni e gatti o spazi chiusi, alla paura degli spazi aperti (agorafobia) e del buio (non solo tra i bambini).

    Le persone più colpite sono quelle di sesso femminile, che temono soffrono maggiormente di claustrofobia o hanno il terrore di insetti e affini.

    La cura di queste condizioni patologiche avviene in due modi: o tramite un intervento psicoterapico, o con l’assunzione di medicinali mirati alla regolazione della serotonina, che si utilizzano principalmente quando una fobia è la conseguenza di un attacco di panico.