Ictus: tra i sintomi premonitori anche la perdita della memoria

da , il

    Ictus: tra i sintomi premonitori anche la perdita della memoria

    Tra i sintomi premonitori dell’ictus ci sarebbe anche la perdita della memoria. A sostenerlo sono stati i ricercatori della Harvard School of Public Health dell’Università di Boston, che hanno presentato i loro risultati alla conferenza dell’American Stroke Association di New Orleans. Così si è espresso il dottor Qianyi Wang, uno degli autori dello studio: “Siamo stati molto sorpresi nello scoprire che le persone morte dopo un ictus hanno avuto una netta perdita di memoria anni prima dell’insorgenza dell’ictus”.

    Stando quindi ai dati di questa ricerca, le vittime di ictus, cioè i soggetti deceduti dopo il presentarsi dell’ictus, sono stati oggetto di perdita di memoria grave negli anni precedenti alla sua manifestazione, rispetto alle persone che ne sono sopravvissute o che non ne sono mai rimaste colpite.

    La ricerca è quindi un monito, per chi soffre di perdite importanti e frequenti di memoria, a verificare lo stato del proprio sistema cardiocircolatorio, perché i problemi di memoria potrebbero rappresentare appunto dei sintomi premonitori dell’ictus.