Il sonno migliora la pelle: lo conferma una ricerca svedese

da , il

    Il sonno migliora la pelle: lo conferma una ricerca svedese

    Il sonno migliora la pelle, tanto da trasformare completamente un volto in condizioni di scarso riposo, o viceversa nel renderlo più attraente e disteso. Se di recente un’indagine ha dimostrato che dormire rende i neonati più intelligenti, ora un’altra scoperta scientifica contribuisce a gettare nuova luce sui meccanismi che regolano i ritmi del sonno. Lo studio arriva dalla Svezia: d’ora in poi non abbiate più timore nel concedervi il meritato riposo. Provate a sperimentare una notte di quiete assoluta: vi sveglierete con un viso tonico, senza occhiaie e persino muscoli e capelli risulteranno di una vitalità dal brio di 19enni in erba.

    Dormire bene fa bene la salute e costituisce anche un prezioso elisir di bellezza: il sonno fa bene alla pelle e ci rende più belle.

    L’esito della ricerca è stato individuato da una ricerca condotta da un team di studiosi svedesi, che hanno analizzato un campione di 23 persone tra i 18 e i 31 anni.

    Il sudore idrata in maniera naturale l’epidermide e la posizione supina contribuisce ad aumentare il flusso del sangue al viso: di conseguenza i tessuti si ossigenano e la pelle di appiana, con un notevole beneficio per rughe e muscoli.

    Inoltre durante la fase profonda del sonno, il nostro corpo secerne l’ormone HGH cosiddetto della crescita, che contribuisce a donare all’organismo un aspetto sano, luminoso, dettato dal benessere.

    Fate fatica ad addormentarvi? Per dormire bene ricordate di bere una tisana rilassante, evitare di trascorrere troppe ore al computer prima dell’appuntamento con il cuscino e ovviamente non dimenticate di scegliere un letto a misura del total comfort.