Impotenza maschile: cosa la causa?

da , il

    Impotenza maschile: cosa la causa?

    L’impotenza definita come la disfunzione erettile. E’, purtroppo, un problema abbastanza comune e che tocca molti uomini almeno una volta nella vita. L’impotenza varie con l’età e riguarda il 7-8% per gli uomini tra i 20-39 anni, raggiunge il 55-60% in uomini oltre i 70 anni.

    Attualmente i casi di disfunzione erettile, circa l’85-90% sono dovuti a cause organiche, come problemi vascolari, diabete, effetti secondari di medicinali, ecc. L’impotenza può tradursi in disfunzione sessuale occasionale dovuta ad alcune cause complesse di origine psicologica e/o fisiologica. Le cause psicologiche sono spesso l’origine dell’impotenza. Paura, rabbia, frustrazione, angoscia ed ansia sono le ragione più frequenti, anche tra ragazzi giovani. Il fattore psicologico è sempre molto importante perché tocca la stima di sé, provoca ansia e depressione e peggiora il problema dell’interazione dei fattori fisici con quelli organici. Praticare sport può aiutare. Questi problemi possono riguardare indirettamente il partner in modo particolare quando già esistono problemi di coppia. Prima di iniziare qualsiasi tipo di automedicamento è necessario procedere ad una corretta diagnosi con uno specialista e capirne le cause, l’impotenza si può curare e la fase più importante è proprio individuarne le cause.