Jeans = depressione, belle scarpe = felicità

da , il

    Jeans = depressione, belle scarpe = felicità

    Siete solite uscire in jeans a cui abbinate una maglietta scelta a caso? Se lo fate spesso, secondo un gruppo di ricercatori inglesi, potreste anche essere…depresse! Ebbene sì, questi psicologi, sottolineando un dato ormai acclarato e cioè che anche il modo di vestire può e spesso riflette lo stato d’animo, hanno individuato nei jeans il capo che le donne prediligono quando sono giù di morale. Gli studiosi inglesi dell’University of Hertfordshire, in particolare, hanno chiesto a un centinaio di donne cosa sono solite indossare quando sono depresse; ebbene la metà di queste donne ha risposto i jeans. Solo un terzo del campione di donne esaminato, invece, ha dichiarato di optare per i jeans quando è più contento. Non solo.

    La ricerca ha anche rilevato che quando la donna in questione è giù di morale tende a non sprecarsi troppo neppure nella scelta della maglietta da abbinare e ne sceglie una qualsiasi dal guardaroba: per la precisione lo fa il 57% delle donne, secondo i dati della stessa ricerca. Secondo lo stesso studio, invece, scarpe, accessori e vestito preferito sono i capi che noi donne indossiamo tendenzialmente quando siamo contente.

    La donna felice, infatti, ha dieci probabilità in più, rispetto a quando è depressa, di indossare l’abito preferito, il doppio delle probabilità di portare un cappello, rispetto a quando è triste, e cinque volte più probabilità di calzare le scarpe preferite. Insomma, stando alla ricerca, i jeans stanno a depressione come le belle scarpe e gli accessori curati stanno a felicità, ma…cosa ne penseranno le estimatrici dei jeans? A loro l’ardua sentenza!