L’influenza australiana arriva in Italia, isolato un caso a Genova

da , il

    L’influenza australiana arriva in Italia, isolato un caso a Genova

    L’influenza australiana arriva in Italia, è stato infatti isolato un caso a Genova alla Facoltà di Medicina. Il batterio proveniente dall’Australia si chiama ‘Perth-like‘ e la sua diffussione in Italia per il momento risulta essere ancora molto bassa. Questo virus influenzale è in anticipo rispetto ai normali tempi di diffusione dell’influenza, normalmente questi virus si isolano tra la metà di dicembre e la fine dell’anno.

    Il virus australiano è stato isolato a Genova in un uomo di 46 anni, unico caso fino ad ora di AH3N2, questo è il nome del ceppo del nuovo virus. Lo ha spiegato Giancarlo Icardi ordinario della Facoltà di Medicina di Genova che dice anche che è un’influenza molto attesa e che infatti il virus fa parte del vaccino somministrato quest’anno. Ma quali saranno i sintomi della nuova influenza?

    Pare che saranno più o meno i soliti: febbre da 38 in su, mal di testa, tosse o raffreddore e mal di gola. Il picco è previsto tra gennaio e febbraio ma non ci sarebbe da allarmarsi, tutti gli anni si deve infatti fare i conti più o meno con un nuovo virus e basta avere qualche accortezza per superarla al meglio. Inoltre i vaccini utilizzati nella campagna iniziata ad ottobre sono efficaci e dovrebbero garantire una buona copertura per i bambini e gli anziani vaccinati.