Mal di testa: tra le cause anche i tacchi alti

da , il

    Mal di testa: tra le cause anche i tacchi alti

    Novità sul mal di testa: pare che tra le cause ci siano anche i tacchi alti. A scoprirlo una ricerca tutta italiana del Centro cefalee dell’università di Padova che dice che portare le tanto amate scarpe con il tacco porta a posture scorrette che creano tensioni alla muscolatura del collo, responsabili in molti casi del mal di testa. Quindi bando alle scarpe dai tacchi troppo alti proposte dagli stilisti e osannate dalle fashion victim se non si vuole incorrere nella fastidiosa cefalea, problema di salute che colpisce molte donne.

    Dopo aver parlato del mal di testa e dei rimedi per combatterlo, sembra proprio che tra questi ci sia anche di evitare di portare scarpe con il tacco. La ricerca condotta su circa mille pazienti ha portato alla luce che anche lo stress è causa di mal di testa e precisamente nel 75% dei casi. La novità sta che per la stessa percentuale sono responsabili anche le posture scorrette come quelle causate dai tacchi alti.

    Scarpe con il tacco alto come quelle di dodici centimetri contribuiscono a creare tensioni eccessive a livello della schiena e del collo che spesso vanno a causare il disturbo della cefalea. Abbiamo parlato anche del fatto che il mal di testa affligge un milione di adolescenti italiani ed è quindi molto diffuso tra le giovanissime: questa novità sulle scarpe con il tacco può quindi essere molto utile anche a loro per scongiurare l’odiata cefalea: non abusare delle scarpe alte e magari portarsi dietro la classica ballerina, fino a ieri soprannominata ‘salvapiedi’ e da oggi anche ‘salvatesta’