Mandarino: ricco di antiossidanti

da , il

    Mandarino: ricco di antiossidanti

    Nell’ultimo periodo sono state svolte moltissime ricerche sulle sostanze salutari e protettive contro tumori e malattie croniche, contenute specialmente in frutta e verdura. L’ultima ricerca di questo filone, è stata eseguita in Canada, dai ricercatori dell’Università del Western Ontario, che hanno scoperto il potenziale antiossidante della nobitelina, sostanza naturale contenuta nei mandarini, che conferisce il colore arancione agli agrumi. Questa sostanza contenuta maggiormente nei mandarini della varietà tangerino, sarebbe capace di diminuire il rischio di infarto, obesità e ictus.

    Nella buccia di questa varietà di mandarino, ci sono concentrazioni 10 volte più potenti della naringenina, sostanza antiossidante contenuta nei pompelmi, considerata finora come quella più efficace. Questa sostanza, in base a una ricerca effettuata su un campione di topolini, è risultata in grado di regolare gli zuccheri e garantire una protezione dal girovita troppo ampio.

    Murray Huff, uno dei principali ricercatori, ha spiegato che: I topi trattati con nobitelina sono stati più protetti dall’obesità.

    Nella ricerca i topi sono stati divisi in due gruppi, uno alimentato da una dieta ipercalorica, l’altro alimentato sempre con la stessa dieta ma con l’aggiunta di supplementi contenenti questa sostanza. Dopo gli esami si è riscontrato che la protezione che offre una dieta contenente nobitelina è davvero tanta, infatti i topolini che stavano nel secondo gruppo sono ingrassati molto di meno rispetto agli altri, riuscendo a mantenere nel sangue valori accettabili di colesterolo, insulina e glucosio.