Mele: un aiuto naturale per combattere il colesterolo

da , il

    Mele: un aiuto naturale per combattere il colesterolo

    La mela è il frutto più destagionalizzato (lo si trova tutto l’anno), nonchè più tradizionale, presente in ogni cucina e adatta a tutta la famiglia. Tra l’altro è anche simbolo dell’agricoltura italiana, soprattutto quella del Trentino. Negli ultimi anni si è scoperto che oltre ad essere buona, è anche un prodotto antiossidante che fa bene a tutto l’organismo, perchè contiene vitamine importanti come provitamina A, vitamine B1, B2, B6, E e C. Inoltre grazie alle sue proprietà, ha trovato locazione anche come base di moltissimi prodotti cosmetici antiage.

    Secondo uno studio dell’Università della Florida, presentato a Washington alla conferenza Experimental Biology, le donne che seguono la dieta di una mela al giorno, hanno il colesterolo cattivo più basso di quasi un quarto in pochissimo tempo, con precisione già in sei mesi.

    Ovviamente per giungere a questa conclusione, sono stati fatti tantissimi esperimenti che con precisione hanno coinvolto 80 donne. Le donne sono state divise in due gruppi, il primo ha consumato 75 grammi al giorno di prugne secche, il secondo invece, la stessa quantità ma di mele essiccate. Bahram Arjmandi il coordinatore di questa ricerca dell’Universita della Florida, ha commentato l’esito dell’esperimento riferendo:

    I cambiamenti nelle donne sono stati incredibili. Coloro che avevano mangiato la dose stabilita di mela hanno mostrato una riduzione del 23 per cento del colesterolo LDL, quello conosciuto anche come colesterolo cattivo.

    Questo per tutte le donne, non può essere altro che un altro buon motivo per mangiarle.